UTILE DA SAPERE


         utile da sapere          
  •   Cosa fare se si rilevano inesattezze ed errori della propria situazione previdenziale contenuti nell'Estratto conto informativo INPS.
  • differimento del termine del 1° gennaio 2019 al 1° gennaio 2020 per  la prescrizione dei contributi nel settore pubblico prevista nella Circolare 169 /2017(Circolare INPS)
PERMESSI PERSONALI E FAMILIARI -  Sono tre giorni all'anno ai quali possono essere aggiunti i sei giorni di ferie - Sono un diritto e vanno comunicati con autocertificazione completa dei dati utili ad eventuale verifica.
La mancata  risposta vale come silenzio assenso. In caso di diniego il Dirigente  il Ds ha l’obbligo di mettere per iscritto i motivi che ostano all’accoglimento della domanda di permesso, ai sensi dell’art. 10-bis della Legge n. 241/1990 e art. 6 della Legge n. 15/2005.
A ulteriore conferma di ciò, dal giugno 2018 il MIUR ha adeguato il SIDI alla possibilità di inserire nel codice PE03 (assenze per motivi personali o familiari) anche ulteriori 6 giorni di ferie. 

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA'- Il Dirigente deve presentare una proposta che può essere modificata dal Collegio (art. 28 c.4 CCNL)  Non esistono attività non riconducibili al contratto. Deve essere pubblicato all'albo e comunicato alle OO.SS.
Quindi, oltre all'insegnamento devono essere previsti - art. 29 c. 3 a) Collegi (anche per programmazione e verifica e/o per Dipartimenti ) e incontri periodici con le famiglie- art. 29 c. 3 b) Consigli di classe, interclasse, intersezione compresi i PEI o altro
Il ricevimento mattutino è funzione docente art. 29 c. 2c) ma consigliamo di organizzarlo in modo uniforme 
La formazione è deliberata dal collegio, va svolta in orario di servizio e consigliamo di aprire a tutte le opportunità previste dal MIUR (vedi pagg. 66/68 dell'allegato piano MIUR)

Non corre alcun obbligo alla Somministrazione farmaci nemmeno di salvavita, salvo adesione spontanea alla somministrazione-
E' quanto evidenziato dal  PROTOCOLLO D'INTESA del 2015 tutt'ora vigente     (vedi pag.4 "I farmaci POSSONO essere somministrati ..")

Non vi è obbligo di presenza a scuola in giorni di sospensione delle lezioni e in giornate in cui non sono previste attività deliberate dal collegio nel piano annuale.
Le Segreterie provinciali Gilda - CGIL e CISL hanno scritto ai Dirigenti e sono a disposizione dei docenti in caso di normativa disattesa

Chiusure scuole per neve e Seggi elettorali - LINK 
  IL CONTRATTO NAZIONALE 2016-2018 (link)

 

 15 luglio - Il MIUR smentisce le ipotesi avanzate di sospensione della Carta del Docente e rassicura sul fatto che le somme dell’anno scolastico 2017/18 andranno spese entro il 31 agosto 2019.  Quelle del 2016/17 entro il dicembre 2018

CORSI IN CONVENZIONE





 
  Iscrizione spontanea  Corsi Eipass con sconto 40% 
(fino al raggiungimento del numero di sconti consentito)
Informazioni negli Uffici

Esempio: corso 7 moduli €244  al costo di €150

CORSI ONLINE



Iscrizione spontanea  CORSI ONLINE CON SCONTI PARTICOLARI PER GLI ASSOCIATI GILDA
(link  a tutta l'offerta)


ANICIA - FORMAZIONE (link)


Iscrizione spontanea
MASTER
CORSI DI PERFEZIONAMENTO
PERCORSI UNIVERSITARI
CONCORSO NAZIONALE DOCENTE 2019




 con sede a Prato è Ente convenzionato ed offre:

Certificazioni di lingua inglese fino al livello C2,
Conseguimento 24 CFU
Esami singoli per integrare il percorso universitario 
Corsi di laurea
Master e perfezionamenti


DECRETO SOSTEGNO

A CURA DI ANTONIO ANTONAZZO

-        LE NUOVE PROCEDURE CONCORSUALI PREVEDONO IL TITOLO DI SPECIALIZZAZIONE SUL SOSTEGNO QUALE REQUISITO PER L’ACCESSO ALLE PROVE STESSE

 -        IL MIUR STA QUINDI PREDISPONENDO L’AVVIO A DEI CORSI DI SPECIALIZZAZIONE A PARTIRE DALL’ANNO ACCADEMICO 2018-19

 -        I CORSI SARANNO GESTITI DALLE SINGOLE UNIVERSITA’ ( O IN CONVENZIONE TRA DI LORO ) SECONDO UNA RIPARTIZIONE DEI POSTI CHE VERRA’ EFFETTUATA ANNUALMENTE DAL MIUR ( SI PARLA DI CIRCA 40.000 POSTI NEL PROSSIMO TRIENNIO )

 -        INSIEME AL DECRETO CHE ISTITUISCE LA RIPARTIZIONE DEI POSTI, VERRA’ ANCHE INDICATA LA DATA UNICA PER IL TEST DI PRESELEZIONE ALL’IMMISSIONE AI CORSI DI SPECIALIZZAZIONE

-        L’IMMISSIONE AL TEST PRESELETTIVO E’ SUBORDINATA AI SEGUENTI REQUISITI:

 -        PER LA SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA   OCCORRE AVERE UNA LAUREA IN SCIENZA DELLA FORMAZIONE O UN DIPLOMA DI MATURITA’ MAGISTRALE CONSEGUITO ENTRO L’ANNO SCOLASTICO 2001/02.

 -        VALGONO ANCHE I DIPLOMI AD INDIRIZZO SPERIMENTALE CONSEGUITI, SEMPRE ENTRO IL 2001/02, PRESSO ISTITUTI MAGISTRALI

 -       PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I E II GRADO OCCORRE AVERE:

 -     UNA QUALSIVOGLIA ABILITAZIONE ( ANCHE CONSEGUITA ALL’ESTERO PURCHE’ SI SIA PRESENTATA RICHIESTA DI RICONOSCIMENTO )

-      UNA LAUREA MAGISTRALE VALIDA PER L’INSEGNAMENTO E 24 CREDITI CFU IN AMBITO PSICOLOGICO, PEDAGOGICO, ANTROPOLOGICO E METODOLOGICO

-      UN DIPLOMA ITP VALIDO PER L’INSEGNAMENTO

-     PER QUESTA  PRIMA VOLTA, IN  VIA   STRAORDINARIA,     BASTA  AVER SVOLTO SERVIZIO PER ALMENO 3 ANNI NEGLI ULTIMI 8 ANNI SCOLASTICI

-     I CORSI SI DEVONO CONCLUDERE, DI NORMA, ENTRO IL 30 GIUGNO DI OGNI ANNO ACCADEMICO

-     VIGE L’OBBLIGO DI FREQUENZA CON AL MASSIMO IL 20% DI ASSENZA CONCESSO

-    SONO PREVISTE ATTIVITA’ DI LABORATORIO E UN TIROCINIO.

-     OGNI ATENEO PUO’ PREDISPORRE PERCORSI ABBREVIATI DA PROPORRE AI CANDIDATI SULLA BASE DELLE LORO ESPERIENZE ACQUISITE E DEI LORO TITOLI

-     IN OGNI CASO SONO OBBLIGATORI 9 CREDITI IN ATTIVITA’ DI LABORATORIO E 12 CREDITI DI TIROCINIO

 -    IL TEST DI ACCESSO AI CORSI VIENE SVOLTO IN UN’UNICA DATA PRESSO I SINGOLI ATENEI

 -    IL TEST E’ COMPOSTO DA 60 DOMANDE A RISPOSTA MULTIPLA CON 5 OPZIONI DI RISPOSTA UNA SOLA DELLE QUALI E’ CORRETTA

 -    ALMENO 20 DI QUESTI 60 QUESITI HANNO IL COMPITO DI VERIFICARE LE COMPETENZE LINGUISTICHE E LA COMPRENSIONE DI UN TESTO IN LINGUA ITALIANA

 -    OGNI RISPOSTA CORRETTA VALE 0,5 PUNTI, OGNI RISPOSTA ERRATA O UNA MANCATA RISPOSTA COMPORTA UN PUNTEGGIO NULLO.

 -    SONO AMMESSI ALLE PROVE SUCCESSIVE, UN NUMERO DI CANDIDATI PARI AL DOPPIO DEL NUMERO DI POSTI DISPONIBILI

 -    IN CASO DI PARITA’ DI PUNTEGGIO, SONO AMMESSI IN ECCESSO TUTI I CANDIDATI AVENTI IL MEDESIMO PUNTEGGIO DELL’ULTIMO DEGLI AMMESSI

-     IN CASO DI ECCESSO DI POSTI RISPETTO AL NUMERO DI CANDIDATI DI UN ATENEO, E’ POSSIBILE INTEGRARE LA GRADUATORIA ATTINGENDO DA GRADUATORIE DI UN ALTRO ATENEO

Notizie da gennaio a maggio

AVVISO - A proposito della prescrizione contributi pensionistici ( circolare n. 169 del 15 novembre ). 

È avviso del nostro ufficio nazionale che non si debba fare niente, tenuto conto di quanto scritto nella circolare stessa. 
PERO' chi non trova servizi su scuola prima del 1988 e non avesse mai presentato domanda di computo e riscatto e bene che la presenti. 
A chi non trova servizi recenti o trova periodi o retribuzioni errate consigliamo di andare all'INPS con i relativi certificati di servizio o con il decreto di computo/riscatto ai fini pensionistici per la correzione oppure di compilare il form che si trova sul sito dell'INPS.
E' possibile anche inserire le correzioni sul sito INPS tramite l'applicazione  Richiesta di Variazione della Posizione Assicurativa (RVPA) 


news marzo aprile maggio 2019

AGGIORNAMENTO GAE: PREVISTO PER META' MAGGIO
------------------------------------------------------------------
RETTIFICATO  il calendario della prova orale - Concorso straordinario scuola infanzia 

PUBBLICATO il calendario della prova orale scuola primaria
--------------------------------------------------------------------

Concorso DSGA - La prova preselettiva del Concorso  a 2.004 posti da DSGA, si svolgerà nei giorni 11, 12 e 13 giugno 2019. Le date sono state comunicate con un Avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Almeno venti giorni prima, sul sito del MIUR, sarà pubblicata la banca dati di 4.000 quesiti da cui verranno estratte le domande che saranno proposte ai candidati durante la prova.  
L’elenco delle sedi di destinazione dei candidati, l’orario di svolgimento e le istruzioni operative saranno comunicate almeno quindici giorni prima della data di svolgimento della prova tramite un avviso sul sito del MIUR e degli USR competenti.

 

----------------------------------

Date domande trasferimento
Docenti: 11 Marzo/ 05 Aprile;
Personale Educativo: 3 Maggio/28 Maggio;
Musicali, domande cartacee: 12 Marzo/5Aprile;
Personale ATA 1 Aprile/26 Aprile.
----------------------------------
Con nota n. 3380 del 18 febbraio 2019, il Miur ha reso noto ai dirigenti scolastici che la revisione dei percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro, ora denominata "Percorsi per le competenze trasversali e per l´orientamento", prevista dall´art. 1, commi 784-787, della legge di bilancio 2019 riguarderà anche l´anno scolastico in corso.
 Riduce le ore obbligatorie :
 non inferiori a 210 ore nel triennio terminale del percorso di studi degli istituti professionali;
- non inferiori a 150 ore nel secondo biennio e nell´ultimo anno del percorso di studi degli istituti tecnici;
- non inferiori a 90 ore nel secondo biennio e nel quinto anno dei licei.
------------------------------------

DECRETO SOSTEGNO  (link) : RINVIATE LE date delle prove:
-  Il nuovo decreto stabilisce che le prove si svolgeranno il 15 aprile (di mattina per la Scuola dell´infanzia e di pomeriggio per la Scuola primaria) e il 16 aprile (di mattina per la Scuola Secondaria di I grado e di pomeriggio per la Scuola secondaria di II grado).
Le prove di accesso e le modalità di espletamento delle stesse saranno disciplinate dai bandi emanati da ciascun Ateneo
Il titolo darà 6 punti nella II fascia
-----------------------------------

Dal 4 al 22 febbraio 2019 (entro le ore 14,00) inserimento negli elenchi aggiuntivi delle graduatorie di istituto di II fascia e negli elenchi aggiuntivi di sostegno dei docenti che conseguono rispettivamente il titolo di abilitazione e il titolo di specializzazione entro il 1° febbraio 2019.
----------------------------------

Previdenza:
Riscatto agevolato per gli under 45 - Per il 2019 riscattare gli anni di laurea costerà meno:  circa 5.240 euro per ogni anno di effettiva durata del corso di studi riscattato

Recupero dei periodi contributi (dal 1996) - Chi ha periodi lavorativi non coperti da contribuzione può riscattarli se compresi fra il primo e l’ultimo contributo accreditato, dal 1996, per un massimo di 5 anni. Non bisogna essere già titolari di pensione.
Pensione quota 100- domande dal 4 al 28 febbraio:  decreto legge 28 gennaio 2019 n.4
---------------------------------------
I
l MIUR pubblica esempi per la seconda prova della Maturità 

---------------------------------------------------------

NEWS gennaio - febbraio 2019

Riaperti i termini per le domande di pensione (ai sensi della Nota MIUR 4644 del 1 febbraio) per il personale del comparto scuola in possesso di uno dei seguenti requisiti al 31 dicembre 2019: 

  • pensione anticipata al raggiungimento di un età anagrafica di almeno 62 anni e di un anzianità contributiva minima di 38 anni ( pensione quota 100)
  • pensione anticipata se è stata maturata un’anzianità contributiva di 41 anni e 10 mesi per le donne e 42 anni e 10 mesi per gli uomini. E' anche possibile chiedere la trasformazione del rapporto di lavoro a tempo parziale con contestuale attribuzione del trattamento pensionistico
  • trattamento pensionistico anticipato, col calcolo del sistema contributivo, per le lavoratrici che entro il 31 dicembre 2018 hanno maturato un’anzianità contributiva pari o superiore a trentacinque anni e un’età pari o superiore a 58 anni (Opzione donna).

Per le donne vittime di violenza di genere inserite nei percorsi di protezione è possibile richiedere un congedo retribuito  per un periodo massimo di tre mesi (equivalenti a 90 giornate di prevista attività lavorativa) fruibili nell’arco di tre anni.
Fino al 31 marzo 2019 la domanda potrà essere presentata sia in formato cartaceo sia in modalità telematica. Dal 1° aprile 2019, invece, la richiesta di congedo dovrà essere presentata dall’interessata esclusivamente per via telematica.


BANDO DEL CONCORSO PER DIPLOMATI MAGISTRALI - pagina dedicata


Ipotesi del nuovo reclutamento della secondaria - 
Cadenza biennale e possibilità di partecipare in una sola regione e per una sola classe di concorso.
Requisiti :   possesso dell'abilitazione oppure laurea quadriennale + 24 CFU specifici (chi ha un'abilitazione anche in altra CdC  sarebbe esonerato dal possesso dei 24 CFU)

a)  concorso pubblico nazionale, indetto su base regionale o interregionale;

b) un successivo percorso annuale di formazione iniziale, tirocinio e inserimento nella funzione docente

c) una procedura di accesso ai ruoli a tempo indeterminato previa positiva valutazione del percorso annuale di formazione iniziale e prova.



  GILDA VINCE ANCORA SU 

  • ERRATE RICOSTRUZIONI DI CARRIERA di docenti transitati da scuola primaria a secondaria
    RICONOSCIMENTO DEL PRERUOLO PER INTERO A DOCENTI DI RUOLO E PRECARI

    Ricordiamo che con appuntamento da prendere presso i nostri uffici potrete verificare se la vostra ricostruzione di carriera è stata effettuata col sistema  più favorevole
    ed eventualmente procedere alla richiesta degli arretrati e della corretta posizione stipendiale

secondo semestre 2018

AVVISO - A proposito della prescrizione contributi pensionistici ( circolare n. 169 del 15 novembre ). 

È avviso del nostro ufficio nazionale che non si debba fare niente, tenuto conto di quanto scritto nella circolare stessa. 
PERO' chi non trova servizi su scuola prima del 1988 e non avesse mai presentato domanda di computo e riscatto e bene che la presenti. 
A chi non trova servizi recenti o trova periodi o retribuzioni errate consigliamo di andare all'INPS con i relativi certificati di servizio o con il decreto di computo/riscatto ai fini pensionistici per la correzione oppure di compilare il form che si trova sul sito dell'INPS.
E' possibile anche inserire le correzioni sul sito INPS tramite l'applicazione  Richiesta di Variazione della Posizione Assicurativa (RVPA) 


NEWS OTTOBRE E NOVEMBRE 2018


BANDO DEL CONCORSO PER DIPLOMATI MAGISTRALI - pagina dedicata


Ipotesi del nuovo reclutamento della secondaria - 
Cadenza biennale e possibilità di partecipare in una sola regione e per una sola classe di concorso.
Requisiti :   possesso dell'abilitazione 
oppure laurea quadriennale + 24 CFU specifici (chi ha un'abilitazione anche in altra CdC  sarebbe esonerato dal possesso dei 24 CFU)

a)  concorso pubblico nazionale, indetto su base regionale o interregionale;

b) un successivo percorso annuale di formazione iniziale, tirocinio e inserimento nella funzione docente

c) una procedura di accesso ai ruoli a tempo indeterminato previa positiva valutazione del percorso annuale di formazione iniziale e prova.



 NEWS SETTEMBRE 2018


Nomine di supplenza - Avviso >>


in attesa delle nomine di supplenza - la nota n. 37856, che fornisce istruzioni operative in materia di attribuzione di supplenze per l’anno scolastico 2018/19, conferma in larga parte le indicazioni degli scorsi anni con alcune modifiche. 
La nota si adegua innanzitutto all’art. 4 bis della legge 9 agosto 2018 n. 96 (Decreto dignità), che ha abolito il divieto, di cui all’art. 1 comma 131 della legge 107/2015, di attribuire supplenze annuali su posti vacanti e disponibili al personale sia docente, educativo ed ATA che abbia già svolto 36 mesi di servizio su tale tipologia di posto. (segue nella pagina Supplenze 2018/19)


CONCORSO  2018 - Pubblicato sulla nostra pagina Facebook un resoconto delle nomine del 31 agosto.
Si precisa che chi si ritiene danneggiato da errati punteggi e quindi da errata attribuzione di sede potrà presentare ricorso dopo aver proceduto con l'accesso agli atti.


PUBBLICATE LE  ASSEGNAZIONI E UTILIZZAZIONI  (link) -  


 DIPLOMATI MAGISTRALI -  aggiornamento nella pagina NEWS - Si avvisa che il decreto dignità ha terminato il suo iter ed è Legge. Il bando per il concorso straordinario è in elaborazione ma per ora non si hanno dati certi.


Carta del docente- dal 12 settembre saranno disponibili le somme residuate del 2016/17 e 2017/18. I residui 2016/17 dovranno essere utilizzati entro il il 31 dicembre 2018


PAGINA RUOLI 2018/19


  NEWS AGOSTO


PUBBLICATE LE GRADUATORIE PER ASSEGNAZIONI E UTILIZZAZIONI - Infanzia Primaria e I grado (link)


IMMISSIONI IN RUOLO - In pubblicazione le date delle convocazioni
vai   alla Pagina con le Istruzioni Operative, Comunicazione USR, assegnazione ambiti e convocazioni (agg. 28 agosto)


Il decreto Dignità (DECRETO-LEGGE 12 luglio 2018, n. 87) sulla scuola:
Art.1 [...] 3. Le disposizioni di cui al presente articolo, nonche' quelle di cui agli articoli 2 e 3, non si applicano ai contratti stipulati dalle pubbliche amministrazioni, ai quali continuano ad applicarsi le disposizioni vigenti anteriormente alla data di entrata in vigore del presente decreto.
Art. 4 Differimento del termine di esecuzione dei provvedimenti giurisdizionali in tema di diplomati magistrali 1. Al fine di assicurare l'ordinato avvio dell'anno scolastico 2018/2019 e di salvaguardare la continuita' didattica nell'interesse  degli alunni, all'esecuzione delle decisioni giurisdizionali che comportano la decadenza dei contratti, a tempo determinato o indeterminato, stipulati, fino alla data di entrata in vigore del presente decreto, presso le istituzioni scolastiche statali, con i docenti in possesso del titolo di diploma magistrale conseguito entro l'anno scolastico 2001-2002, si applica, anche a fronte dell'elevato numero dei destinatari delle predette decisioni, il termine di cui all'articolo 14, comma 1, del decreto-legge 31 dicembre 1996, n. 669, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 febbraio 1997, n. 30; conseguentemente, le predette decisioni sono eseguite entro 120 giorni decorrenti dalla data di comunicazione del provvedimento giurisdizionale al Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca.

Il decreto riguardante il concorso straordinario dovrà essere pubblicato entro 60 giorni dalla pubblicazione della Legge in Gazzetta Ufficiale.


1 agosto - Gilda non firma il CCNI sul MOF 2018/19. I motivi : 

La delegazione della FGU-Gilda degli Insegnanti ha proposto di aggiungere un comma al CCNI nel quale fissare il principio, a livello nazionale, che il FIS venga distribuito rispettando la proporzione dell’organico di diritto tra docenti e ATA in ogni istituzione scolastica. La proposta non è stata condivisa da nessuna delle altre Organizzazioni Sindacali.

Inoltre, la nostra delegazione non ha condiviso la riduzione di 4ml di euro (da 22.150.000 a 18.150.000) della voce “Progetti di avviamento alla pratica sportiva” per retribuire altre voci del MOF, soprattutto la sostituzione del DSGA. Ciò in un contesto in cui sarebbero occorse maggiori risorse per un’attività estesa agli istituti comprensivi e alla primaria.



 NEWS  LUGLIO  


Oltre all'emendamento della deputata Lucia Azzolina (M5S) che prevede l’abrogazione del comma 131 della legge 107 relativo alla impossibilità di rinnovare l’incarico ai docenti precari con 36 mesi di servizio, è in arrivo un altro emendamento sui diplomati magistrali.
 Accederà ad un concorso straordinario chi è in possesso di diploma magistrale abilitante (entro 2001/02) e i laureati in scienze della formazione primaria, purché nel corso degli ultimi 8 anni scolastici abbiano svolto almeno due annualità di servizio specifico anche non continuative, su posto comune o sostegno.
Il concorso prevede un massimo di 100 punti così ripartiti : 50 per il servizio, 20 per i titoli e 30 per la prova orale.
AGGIORNAMENTO GRADUATORIE DI MERITO (link)

AVVISO USR TOSCANA PER LE SCELTE RELATIVE AL RUOLO DA GRADUATORIA DI MERITO (vai alla pagina)

Il Ministro chiede 57.332 nomine in ruolo. Poichè i docenti che si avviano al FIT terzo anno entreranno in ruolo, avranno priorità sui posti rispetto alle GaE. Siamo in attesa del Decreto che pubblicheremo nella sezione


Decreto direttoriale 1069 del 11 luglio 2018 - Seconda finestra graduatorie di istituto - rivolto unicamente A CHI deve aggiornare/integrare le graduatorie di istituto di II fascia per conseguita abilitazione e/o specializzazione di sostegno entro il 1 agosto


ASSEGNAZIONI PROVVISORIE-  siglata l'intesa . Domande dal 13 al 23 luglio Infanzia e Primaria ; dal 16 al 25 luglio secondaria di primo e secondo grado - 
dal 16 luglio al 25 luglio anche il personale utilizzato nelle discipline specifiche dei licei musicali e  il personale educativo e docenti di religione cattolica
vai alla pagina della modulistica 

Trasferimenti e Assegnazioni provvisorie :
  PAGINA DEDICATA  -(per assistenza alle domande chiamare gli uffici negli orari sopraindicati)


NON PIU' CHIAMATA DIRETTA - i docenti che hanno ottenuto il trasferimento su ambito territoriale possono compilare la domanda (su Istanze on line) per scegliere la scuola in cui vorrebbero svolgere servizio.


 DIPLOMATI MAGISTRALI - Ecco cosa prevede il Decreto Dignità
“Al fine di assicurare l’ordinato avvio dell’anno scolastico 2018/2019 e di salvaguardare la continuità’ didattica nell’interesse degli alunni, all’esecuzione delle decisioni giurisdizionali che comportano la decadenza dei contratti, a tempo determinato o indeterminato, stipulati, fino alla data di entrata in vigore del presente decreto, presso le istituzioni scolastiche statali, con i docenti in possesso del titolo di diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002, si applica, anche a fronte dell’elevato numero dei destinatari delle predette decisioni, il termine di cui all’articolo 14, comma 1, del decreto-legge 31 dicembre 1996, n. 669, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 febbraio 1997, n. 30; conseguentemente, le predette decisioni sono eseguite entro 120 giorni decorrenti dalla data di comunicazione del provvedimento giurisdizionale al Ministero dell’istruzione, dell’universita’ e della ricerca“.

Successivamente è prevista la soluzione del problema con concorso straordinario per chi ha due anni di servizio anche non continuativo, negli ultimi 8, presso lo Stato.


TRASFERIMENTI -  pubblicazione 


GIUGNO


NON PIU' CHIAMATA DIRETTA - Fino al 5 luglio i docenti di infanzia, primaria e secondaria di I grado che hanno ottenuto il trasferimento su ambito territoriale possono compilare la domanda (su Istanze on line) per scegliere la scuola in cui vorrebbero svolgere servizio.
Sul sito del CSA i posti disponibili e le modalità di domanda - Inserimento in Istanze online (senza curriculum ) : Dal 28 giugno al 5 luglio per infanzia  primaria e medie  - Dal 13 al 23 luglio per il secondo grado


NASPI - Per presentare la domanda di NASpi, sono necessarie almeno 13 settimane di contribuzione nei quattro anni precedenti il periodo di disoccupazione e almeno 30 giorni di lavoro effettivo nei dodici mesi antecedenti al periodo di disoccupazione.

Dal termine del contratto ci sono 68 giorni di tempo per presentare la domanda di NASpi, decorsi i quali decade il diritto all’assegno NASpi. 
- La domanda si può presentare on line direttamente dal singolo interessato sul portale INPS ( www.inps.it) - Oppure utilizzando i servizi call center dell’INPS: 803164 ( rete fissa ) 06 164164 ( rete mobile ) - Oppure rivolgendosi ad un qualsiasi ente di patronato.
L’indennità di disoccupazione spetta a partire dall’ottavo giorno alla data di cessazione del rapporto di lavoro se la domanda viene presentata entro tali otto giorni. 
L’importo mensile dell’assegno di disoccupazione e’ pari al 75% della retribuzione lorda media mensile degli ultimi quattro anni fino ad un importo massimo variabile annualmente  sulla base dell’indice ISTAT pari a circa 1200€. -  
Se la retribuzione media supera il valore massimo stabilito, l’importo e’ maggiorato del 25% della parte eccedente


 SCIOGLIMENTO RISERVA - E' fissato al 9 luglio 2018 il termine entro il quale i docenti già iscritti nelle graduatorie ad esaurimento devono conseguire il titolo di specializzazione sul sostegno.

A tal fine i docenti interessati dovranno compilare il modello 4 ( dal 21 giugno 2018 sino al 9 luglio 2018, esclusivamente con modalità web )


 Con la nota n.9841 del 14 giugno  il  Miur segnala le principali integrazioni e modifiche apportate, da considerare ai fini della composizione degli organici
In particolare per A040 - B 19 e B21 - A42 - B15 e altri laboratori


CONCORSO DIRIGENTI: (da Tecnica della scuola)  L’atteso concorso per dirigenti scolastici partirà a luglio: lo ha confermato il nuovo ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, in un’intervista rilasciata al Messaggero, pubblicata il 12 giugno, scongiurando in questo modo le voci di possibili slittamenti ulteriori.


12 giugno Pubblicati i trasferimenti di scuola dell'Infanzia  e le cattedre disponibili prima dei trasferimenti delle medie ( CSA)


12 giugno - L'economista Lorenzo Fioramonti e il preside brindisino Salvatore Giuliano entrano nel governo come sottosegretari all'Istruzione.


LE SEGRETERIE PROVINCIALI  DEI SINDACATI FIRMATARI HANNO TRASMESSO UNA NOTA AI DIRIGENTI SCOLASTICI  PER CHIARIRE GLI OBBLIGHI DI FINE ANNO E IL DIRITTO AI PERMESSI PERSONALI.
I DOCENTI SONO INVITATI A SEGNALARE EVENTUALI OBBLIGHI NON PREVISTI IN CONTRATTO
 


 MOTORE DI RICERCA PER ESAMI DI MATURITA'  (link)