CONCORSO


CONCORSO per il triennio 2016/2018


CORSI DI FORMAZIONE CON ENTi CONVENZIONATi  RISERVATI AGLI ASSOCIATI GILDA:


ANICIAcorsi di preparazione alla prova scritta:

sostegno - infanzia - primaria 210 € secondaria di 1^ e 2^ grado 190€ per gli associati Gilda

E' stata ideata una formula che comprende:
Avvertenze generali - Materiali di studio
Esercitazione  con correzione di 4 elaborati (ulteriori elaborati al costo di 15€)
Videolezione per affrontare la prova
Tutor (docenti universitari) che risponderanno in 48 ore. 
oltre alla convenzione attivata per gli associati Gilda con l'Ente di Formazione ANICIA,
sarà possibile accedere con sconto dedicato, inserendo un codice sconto che la struttura provinciale fornirà ai propri associati
ai corsi brevi online di   
 
Per maggiori informazioni vai al volantino Tecnica della Scuola/ Gilda



DATE DEGLI ESAMI E TEST

  • SU  http://www.toscana.istruzione.it/concorso_personale_docente/index.shtml  sono pubblicati, gli elenchi delle sedi di esame in Toscana - con la loro ubicazione e con l’indicazione dei candidati - presso le quali si terranno le prove scritte delle seguenti classi di concorso:   B11, B12, B15, B17, A12-A22, A01-A17, A20, A23, A29-A30, A44, A50, SOSTEGNO.

 RICORSI CON SCADENZA DI PRESENTAZIONE IL 26 APRILE (data ultima di adesione 6 aprile)

TABELLA TITOLI CONCORSO: illegittima l'esclusione del servizio di sostegno
sulla classe "comune" e l'anno scolastico solo se continuativo non inferiore a 180 gg.
Iniziativa giudiziaria presso Tar Lazio da presentare entro il 26 aprile.
scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   

ESCLUSIONE DAL CONCORSO privo di abilitazione per assenza di procedure .
Iniziativa giudiziaria presso Tar del Lazio da presentare entro il 26 aprile
scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


                                 

Prova computer based, vai alle immagini dell’applicativo Miur 


 SI AVVISANO I CANDIDATI DI VERIFICARE CHE UNA VISUALIZZAZIONE O UNA MODIFICA ALLA DOMANDA NON L'ABBIA ANNULLATA.
IN TAL CASO OCCORRE INOLTRARLA NUOVAMENTE 


 BANDI DEL CONCORSO


I docenti abilitati potranno inoltrare la domanda a partire dalle ore 8.00 di lunedì 29 febbraio e fino alle ore 14.00 del 30 marzo 2016 esclusivamente on line accedendo al portale dedicato  http://www.istruzione.it/concorso_docenti/index.shtml

I  bandi sono  tre  (per infanzia e primaria, per la secondaria di I e II grado, per il sostegno)
Sono pubblicati anche in Gazzetta Ufficiale. È possibile scaricarli all'indirizzo: http://www.istruzione.it/concorso_docenti/index.shtml.

 COME FARE LA DOMANDA 

Iscriversi, se non già precedentemente fatto, a Istanze Online e procurarsi il codice personale o verificare se quello in datazione sia l'ultimo o l'unico ricevuto. 
Prepararsi ad inserire:
  • regione e insegnamenti richiesti;
  • titoli di accesso (abilitazione e/o abilitazione e specializzazione in caso di sostegno);
  • altri titoli valutabili in aggiunta al titolo di accesso;
  • titoli di preferenza (art. 5, c. 4 e 5, del DPR 9 maggio 1994, n. 487);
  • titoli di riserva;
  • altre dichiarazioni.

                                                               Non è prevista prova preselettiva.

PROVA SCRITTA (150 minuti)

La prima prova scritta tramite piattaforma online, comprende  8 quesiti:
sei quesiti
a riposta aperta saranno disciplinari e didattici,
per il sostegno saranno inerenti alle metodologie didattiche da applicarsi alle diverse tipologie di sostegno esarà valutata la conoscenza dei contenuti e delle procedure volte all'inclusione scolastica degli alunni disabili.

Altri 2 quesiti saranno in lingua straniera livello B2 probabilmente a risposta chiusa (comprensione del testo con scelta della risposta corretta) .
Le lingue che potranno essere scelte all'atto dell'iscrizione sono: francese, inglese, spagnolo e tedesco.

LA PROVA PRATICA
laboratoriale verterà sugli stessi programmi della classe di concorso. 

PROVA ORALE (45 minuti)

  • illustrazione delle scelte contenutistiche ( sui contenuti disciplinari di insegnamento per valutare la padronanza delle discipline stesse, la capacità di di trasmissione e di progettazione didattica, anche con riferimento alle tecnologie dell'informazione e e della comunicazione)
  • 35 minuti di lezione simulata
  • 10 minuti di conversazione candidato/commissione sui contenuti della lezione anche in lingua straniera. La prova orale ha ad oggetto i . Anche la prova orale dovrà valutare la padronanza linguistica di livello B2 in base alla lingua scelta. Per primaria sarà obbligatorio l'inglese.

PUNTEGGIO

Le commissioni dispongono di 100 punti, 40 per prove scritte, grafiche e pratiche, 40 per la prova orale, 20 per i titoli. 



* 18 febbraio - sintesi dell'incontro al MIUR sul concorso (leggi) 
IN CORSO DI REVISIONE LA PROVA DI LINGUA STRANIERA

.NUOVE CLASSI DI CONCORSO - PUBBLICATE SU G.U.
Le OO.SS. fra cui la FGU sono intenzionate ad impugnare il bando per gli "esclusi" e/o per la mancata previsione di riserva di posti per coloro che hanno maturato oltre 36 mesi di servizio.
 Si è in attesa di leggere il testo definitivo ed entro 60 gg. chiunque può,comunque, eccepire profili di illegittimità presso il Tar del Lazio.
 

Seguono informazioni delle quali non abbiamo conferma ufficiale.
E' nostro avviso che solo il BANDO potrà chiarire la questione
Sembra modificato il punteggio riconosciuto per lingua straniera : serve il C1

Pubblichiamo  parte del testo consegnato al Cspi relativo ai programmi d’esame del concorso, precisando che si tratta di una versione modificabile pubblicata da Tecnica della Scuola ma da considerare pressochè definitiva.

La domanda dovrà essere fatta su Istanze online

Chi potrà accedere?
ABILITATI TFA I  e II ciclo - PAS - congelati SISS -SFPVO Laureati in Scienze della Formazione Primaria (secondo il vecchio ordinamento) che hanno conseguito la laurea dopo il 2010-2011 e candidati con diploma magistrale abilitante (quindi conseguito entro il 2001/2002)

La nuova versione è priva della selezione
Pare che la prova scritta (da svolgere in 150 minuti) preveda 8 domande a risposta aperta di cui  2 in lingua straniera (per la primaria obbligatorio l'inglese mentre per le altri classi di concorso una lingua a scelta tra inglese, francese, tedesco e spagnolo)
La prova orale (di 45 minuti) dovrebbe essere improntata a questioni legate alla didattica

Anche una nuova tabella di valutazione si affaccia sullo scenario dell'atteso concorso:
sembra che il servizio superiore a 36  abbia un peso

Si dice che il punteggio totale per i titoli arriverà a 20 ( valutazione del dottorato di ricerca,  5 punti, L'abilitazione  con prove preselettive  10 punti, a seconda del voto ottenuto, ulteriore abilitazione 2 punti, inserimento nella graduatoria di merito di un precedente concorso per la specifica classe di concorso per cui si concorre 2 punti, laurea 2 punti, all'abilitazione conseguita con Laurea in Scienze della formazione primaria, ovvero altra laurea magistrale conseguita all'estero, vanno attribuiti ulteriori 5 punti.  
I
l
 CLIL (da verificare)- livello C1 - peserà 2 punti, il C2 peserà 3 punti e le pubblicazioni varranno 1 punto per un massimo di 3)

Il servizio scolastico nel quale si raggiungono almeno 180 giorni di servizio annui verrà conteggiato 0.5 punti.


27 dicembre - È stato firmato il 24 dicembre il D.P.C.M. che autorizza il Miur ad avviare le procedure concorsuali per il reclutamento di personale docente per  63.712 posti, di cui 52.828 docenti comuni, 5.766 di sostegno e 5.118 per il potenziamento.
vai al Decreto di cui si attende pubblicazione in Gazzetta Ufficiale


La polemica Ghizzoni-Basciano su TFA e PAS e le procedure 
del concorso scuola 2016. Si resta in attesa del bando per la fine di dicembre.  
(vai al link)
Siamo arrivati a Natale, ma del concorso docenti sembra che se ne siano perse le tracce. 
(prosegui al link)
L'on. MARZANA del Movimento 5 Stelle hachiesto l’immissione in ruolo dei docenti che hanno conseguito l’abilitazione per la classe di concorso A077 – strumento musicale di I grado – in considerazione del fatto che gli interessati hanno già superato una procedura concorsuale quando sono stati ammessi a partecipare ai percorsi abilitanti ordinari.
La VII Commissione ha respinto la richiesta


novembre 2015
NUOVO CONCORSO - (sintesi tavolo di confronto) E' volontà del MIUR sottoporre a prove preselettive sono gli aspiranti per infanzia e primaria perchè troppo numerosi, mentre per gli altri gradi di scuola non ci saranno prove preselettive e molto probabilmente la prova scritta sarà computer-based. I posti messi a concorso saranno oltre 60.000 e col nuovo anno sarà bandito anche il TFA che terrà conto del fabbisogno delle varie classi di concorso.


LINK ALLA PAGINA CONCORSO 2012